Posts Tagged Under: architectural space

LE NOSTRE CATTEDRALI

Il grande ambiente ipogeo dell'LHC al Cern di Ginevra

Considerazioni sull’architettura e sullo spirito del nostro tempo

“…. Abbiamo deciso di andare sulla Luna.

Abbiamo deciso di andare sulla Luna in questo decennio e di impegnarci anche in altre imprese, non perché sono semplici, ma perché sono ardite, perché questo obiettivo ci permetterà di organizzare e di mettere alla prova il meglio delle nostre energie e delle nostre capacità, perché accettiamo di buon grado questa sfida, non abbiamo intenzione di rimandarla e siamo determinati a vincerla, insieme a tutte le altre.  …”

 J.F. Kennedy discorso alla Rice University del 12 .09.1961

 

 

L’area archeologica di Selinunte è uno di quei luoghi che “parlano”.

I resti della città fortificata e dell’acropoli giacciono su due piccoli promontori battuti dal vento che dominano quel mare da cui vennero i coloni fondatori e successivamente i loro nemici, prima da


“OGGETTI A REAZIONE POETICA”

L'espressività della luce in architettura; Steven Holl, Chapel of Saint Ignatius, Seattle (immagine tratta da www.stevenholl.com)

 

“Lo spazio architettonico è simile al movimento dell’acqua. Ha una velocità, ci sono correnti trasversali di movimento, sbalzi in avanti o verso l’alto, può colare ad un punto morto, può essere profondo e largo, o poco profondo e ancora, può gorgogliare con l’unione di affluenti, si può agitare, saltare verso l’alto o cadere precipitosamente, l’acqua può essere fotografata, lo spazio non può, se non in una tempesta di polvere.”

Paul Rudolph

 

Quella architettonica è più che altro un’esperienza di tipo psicologico.

Perché una posizione sopraelevata dà una sensazione di sicurezza e controllo, o una certa qualità di