Posts Tagged Under: Frank Gehry

TRAMA PESANTE – di Alessandro e Leonardo Matassoni

DETTAGLIO DI FACCIATA

“La creatività è la risposta che apre”

Aldo Carotenuto

 

A Los Angeles, accanto alla Walt Disney Concert Hall di Gehry  e di fronte al MOCA di Isozaki sorge il nuovissimo Broad Museum, costruito su progetto di Diller Scofidio + Renfro e ormai pronto per l’apertura ufficiale proprio in questi giorni (prevista per il 20 settembre). Le foto che già circolano in rete, consentono di farsi un’idea abbastanza precisa di questa architettura, la cui cifra distintiva è costituita senz’altro dall’iconico involucro scatolare bianco e traforato che la ricopre, già entrato nell’immaginario collettivo con il nomignolo di “grattugia”!

Esternamente il nuovo Broad si configura come un volume stereometrico interrotto solo dal sollevamento diagonale degli angoli, laddove la sua orditura obliqua genera i varchi d’ingresso costituiti da pareti vetrate arretrate dal filo della


ARCHITETTURA IN-ORGANICA – di Alessandro e Leonardo Matassoni

PANAMA 2

“… La Bellezza consegue sempre da una pienezza totale di natura dell’espressione : che è espressione intrinseca . Mai l’eccesso va confuso con l’esuberanza … chi conosce questa differenza tra eccesso ed esuberanza sente la natura del principio poetico …”

Frank Lloyd wright – Testamento

 

 

 

Un’architettura museale dovrebbe farsi essa stessa, in quanto tale, strumento di veicolazione del suo contenuto?

Partendo da questo assunto con una risposta positiva, un museo dedicato alle scienze naturali dovrebbe essere progettato traendo ispirazione dalla morfologia degli esseri viventi, non in modo diretto e superficiale ovviamente, ma ispirandosi all’ordine prodotto dalle leggi della fisica e della fisiologia e al tipo di bellezza che generano, complessa ed esuberante ma nello stesso tempo, essenziale e necessaria.

Il “Biomuseo di Panama” progettato da Frank Gehry è dedicato alla biodiversità della natura panamense